1. La Piattaforma

La Piattaforma degli Amici del Rotary Club Milano Fiera (infra: Amici del Fiera) accoglie coloro che non rivestano al momento lo status di Socio, pur condividendo gli ideali del Rotary.

2. Gli Amici del Fiera

Possono accedere alla Piattaforma, previa presentazione da parte  di un Socio che ne sarà il garante e previo gradimento del Consiglio Direttivo:

  • i Candidati soci;
  • i Soci che – costretti al recesso  per non poter più garantire l’assiduità – intendano mantenere il rapporto con l’istituzione rotariana;
  • i Familiari dei Soci, le persone fisiche, le associazioni e  le persone giuridiche che condividono  gli ideali del Rotary.

Le associazioni e le persone giuridiche possono partecipare tramite i propri legali rappresentanti o persona delegata.

3. La partecipazione alla Piattaforma

Il gradimento del Consiglio Direttivo potrà essere modificato in qualsiasi momento, senza obbligo di motivazione. La partecipazione alla Piattaforma non significa riconoscimento dello status di Socio, né dà diritto alla acquisizione dello status di Socio. Gli Amici del Fiera possono accedere liberamente – con preavviso al Segretario –  alle riunioni del Rotary Club Milano Fiera, ma non hanno obbligo di frequenza, salvo che si tratti dei Candidati soci; non sono tenuti a pagare né quote di iscrizione o periodiche, né contributi; non hanno diritto di voto attivo e passivo; non possono esercitare i diritti spettanti ai Soci.

4. Volontarietà delle elargizioni

Le elargizioni a favore del Club o delle istituzioni rotariane e le contribuzioni ai costi fissi ed alle spese delle singole riunioni o manifestazioni del Club da parte degli Amici del Fiera sono volontarie. I partecipanti sono solo richiesti di pagare le proprie consumazioni, al costo e contestualmente, al Prefetto o, in sua assenza, al Tesoriere o, in sua assenza, al Segretario.

5. I Candidati soci

Il Consiglio Direttivo decreta l’accesso alla Piattaforma dei Candidati soci per un periodo di noviziato di almeno tre mesi, durante i quali verranno valutate le caratteristiche degli aspiranti rotariani, in particolare le loro attitudini nell’ottica rotariana. I Candidati soci, per poter sperimentare la pratica dell’ideale e dell’amicizia rotariani, hanno l’obbligo, proprio dei Soci, della frequenza per tutto il periodo intercorrente fra la loro ammissione in Piattaforma e il termine del periodo di prova per l’ingresso ufficiale nel Sodalizio. In caso di esito favorevole del periodo di prova, il Consiglio Direttivo attuerà la procedura di ammissione come prevista dal Regolamento del club. In ogni caso, il Segretario cancella il nominativo dalla Piattaforma.

6. Soci recedenti

I Soci attivi del club, non più in grado di garantire l’assiduità, possono chiedere di recedere, ma di frequentare la Piattaforma, alle condizioni sopra statuite. Essi mantengono in tal modo il diritto di riammissione al club una volta che siano venuti meno i motivi impedenti l’assiduità, sempre che nel frattempo la loro classifica non sia stata coperta da altro nuovo socio ammesso.

7. (Registro delle presenze)

Il Registro delle presenze alla Piattaforma riporta i nominativi, gli indirizzi e la qualifica degli Amici del Fiera, nonché le date di ammissione e cancellazione. Il compito di istituire e di tenere aggiornato il Registro è demandato al Segretario del Club.

Modello del Registro delle presenze

  • Numero
  • Titolo
  • Nome
  • Cognome
  • Qualifica
  • Data ingresso
  • Indirizzo / Telefono ed e-mail
  • Data cancellazione
  • Destinaz.
  • Socio presentatore

Milano 23 settembre 2009
Il Presidente 2009-2010 (Elena Galassini)
Il Segretario 2009-2010 (Giovanni Bianco)