Inserimento nuovo socio : Margherita Manara

Marco Paini ha provveduto alla sua presentazione (si conoscono da una vita!).
Milanese, laureata in giurisprudenza, ha successivamente conseguito la qualifica di giornalista pubblicista e il Master In “Relazioni Pubbliche e Comunicazione”. Ha collaborato con i principali quotidiani a tiratura nazionale e con riviste del settore, specializzandosi in Turismo e Economia. E’ stata docente di comunicazione in corsi master per la formazione di Manager del Turismo e docente presso l’Università della Terza Età. Autrice del libro “Strategia della Comunicazione” Attuale dipendente della BCC Milano.
Massimo Preti ha quindi provveduto a darle il benvenuto nel club e ad appuntarle il distintivo. Il segretario Giuseppe Chirico , le ha consegnato la documentazione di rito.
Alle sue parole di ringraziamento hanno fatto seguito applausi e complimenti da tutti i presenti.
Stelio Rossi l’ha già cooptata nella commissione progetti…

Il Rotary e i giovani

Il Rotary ha sempre avuto grande attenzione per i giovani, ma oggi questo atteggiamento ha avuto un impulso ancora più rilevante.
Non solo è auspicabile un migliore rapporto col Rotaract ( il nostro Club è padrino del Rotaract Milano Sforza), ma è opportuna una migliore integrazione tra le iniziative dei due sodalizi, anche per spiegare alle nuove generazioni quale sia la missione dei nostri club “anziani” e per tenere aggiornati noi vecchietti.
In questa ottica è stata organizzata una serata per portare a conoscenza dei nostri soci quanto si sta facendo in questa direzione.

Non solo è auspicabile un migliore rapporto col Rotaract ( il nostro Club è padrino del Rotaract Milano Sforza), ma è opportuna una migliore integrazione tra le iniziative dei due sodalizi, anche per spiegare alle nuove generazioni quale sia la missione dei nostri club “anziani” e per tenere aggiornati noi vecchietti.
In questa ottica è stata organizzata una serata per portare a conoscenza dei nostri soci quanto si sta facendo in questa direzione.

RYLA

Caterina Noberasco ha partecipato all’ ultimo RYLA e ci ha raccontato la sua positiva esperienza: una settimana di incontri e contatti per calare giovani laureati o laureandi nella concreta realtà professionale.
Lo scopo della settimana di full immersion è di educare alla “leadership”, quell’ attitudine all’ azione che, basata su una solida preparazione culturale e morale, dovrebbe essere la caratteristica di coloro destinati a formare la classe dirigente. Caterina ci ha parlato degli incontri con i Rettori della Bocconi e della Cattolica, con manager e professori, della visita alla fabbrica della birra Peroni. Il tutto alternato a lavori di gruppo e a momenti di svago.
Brava Caterina !

Caterina Noberasco racconta ai soci del club la sua esperienza al RYLA

Mentorship

La seconda azione illustrata ai soci è stato il progetto “Mentorship”.
Scopo non è quello di fornire una consulenza manageriale (per questo c’ è il programma “Tutor”) ma di trasmettere un’ esperienza professionale e scambiare opinioni (che a volte possono essere interessanti anche per il “mentore”). In altre parole, non è un’ esperienza didattica ma un arricchimento professionale.
Abbiamo ascoltato Augusto Ferrero che ha seguito Marina Castoldi, ingegnere spaziale che aspira ad ampliare le sue esperienze professionali.
Come pure è stato interessante ascoltare Giovanni Noberasco che ha seguito Emilia Di Leo, laureata in giurisprudenza che sta approfondendo gli aspetti giuridici e fiscali relativi alle nuove tecnologie legate alla blockchain e all’ informatica in generale .(Personalmente ritengo varrebbe la pena di approfondire l’argomento per i non addetti ai lavori come il sottoscritto … ).
Ottima serata quindi, in sintonia con gli scopi del nostro sodalizio.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *